EQUIPAGGIO ZERO - TROOP ZERO

  • strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/views.module on line 907.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_validate() should be compatible with views_handler::options_validate($form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_submit() should be compatible with views_handler::options_submit($form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_boolean_operator::value_validate() should be compatible with views_handler_filter::value_validate($form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter_boolean_operator.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_style_default::options() should be compatible with views_object::options() in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_style_default.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_validate() should be compatible with views_plugin::options_validate(&$form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_submit() should be compatible with views_plugin::options_submit(&$form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 0.
 
Titolo Originale: Troop Zero
Paese: USA
Anno: 2019
Regia: Bert & Bertie
Sceneggiatura: Lucy Alibar
Produzione: Big Indie Pictures Escape Artists Juvee Productions
Durata: 94
Interpreti: McKenna Grace, Viola Davis, Jim Gaffigan, Allison Janney

Wiggly (Georgia), 1977. La piccola Christmas Flint, orfana di madre e figlia di un avvocato delle cause perse, decide di partecipare a un talent show organizzato dal gruppo scout delle Birdies. Il premio consiste nella possibilità di registrare un disco che verrà inviato dalla Nasa nello spazio e che potrebbe quindi essere ascoltato dagli alieni (oltre che, come spera Christmas, dalla sua mamma). Per iscriversi al talent show, però, Christmas ha bisogno di un “equipaggio” composto da altri quattro bambini e di qualcuno che accetti di allenarli e di aiutarli a conquistare i distintivi che occorrono per essere ammessi alla gara...

Valutazioni
Valori/Disvalori Educativi 
 
Il film racconta una storia di riscatto e coraggio,e cinque ragazzi fino a quel momento abituati alla solitudine e alle continue prese in giro, imparano a conoscersi e a fidarsi gli uni degli altri.
Pubblico 
Tutti
Giudizio Artistico 
 
Il film ha una struttura semplice, adatta al pubblico di riferimento e i protagonisti risultano tutti simpatici e Miss Rayleen (interpretata da Viola Davis) è molto materna

Presentato al Sundance Film Festival nel 2019, Troop Zero è una simpatica commedia indipendente ora disponibile su Amazon Prime. Il film racconta una storia di riscatto e coraggio, che ha per protagonisti un gruppetto di bambini di una cittadina del profondo Sud degli Stati Uniti. Ciò che accomuna Christmas Flint e i suoi amici è il fatto di essere degli outsider, cioè degli emarginati, all’interno della comunità in cui vivono: a Christmas manca la mamma e per questo le capita di farsi la pipì addosso quando è emozionata, Hell-No è una ragazzina di colore piuttosto manesca e aggressiva, Anne-Claire è una predicatrice evangelica in erba a cui manca un occhio, Smash ricorda più un animaletto che una bambina, con la sua tendenza a distruggere e a smontare tutto quello che le capita sotto mano, e Joseph, unico maschio del gruppo, è un ragazzino molto sensibile e più effeminato di quanto l’epoca e il contesto in cui è ambientato il film fossero disposti ad accettare.

Insieme, i cinque bambini costituiscono l’Equipaggio Zero, non-numero che viene assegnato loro dalla preside della scuola e madrina di un altro gruppo, ma che, più in generale, evidenzia la stima che gli altri hanno di loro. Davanti a questo affronto, Christmas non si scompone, sottolineando come lo zero sia “il simbolo dell’infinito” e chiedendo a Miss Rayleen (interpretata da Viola Davis), segretaria tuttofare di suo padre piuttosto scorbutica e dai molti rimpianti, di allenare il gruppo. Perché il talent show non è che la tappa finale di un lungo percorso, che presuppone che ciascuno dei membri dell’equipaggio abbia dimostrato di essere una “Birdie”, conquistando almeno un distintivo (una piccola targhetta che viene attaccata alla fascia dei membri e che certifica l’ottenimento di una particolare abilità degli scout, come “vendere biscotti”, “saper aggiustare qualcosa” o “trascorre una notte nel bosco”).

Durante i giorni di preparazione, i membri dell’Equipaggio Zero, fino a quel momento abituati alla solitudine e alle continue prese in giro, imparano a conoscersi e a fidarsi gli uni degli altri. Da questo e dalla passione di Christmas per lo spazio nascerà il tema del loro numero per il talent show, destinato comunque a lasciare un segno (se positivo o negativo, lo scoprirà lo spettatore!). Quel che è certo è che, al di là di come andrà la gara, i cinque bambini avranno trovato non soltanto dei nuovi amici, ma anche degli adulti disposti a credere in loro. Perché – in un contesto povero e degradato come quello di Wiggly, dove la popolazione vive tra roulotte e baracche fatiscenti – i bambini rappresentano la speranza per un futuro e un mondo migliore. Speranza che la piccola Christmas manifesta ogni volta che alza gli occhi verso il cielo, alla ricerca degli alieni.

Autore: Cassandra Albani.


Share |