Quando Jakob, che in India dirige un orfanotrofio sull’orlo della chiusura per mancanza di fondi, riceve dalla natia Danimarca una generosa proposta di aiuto con l’unica clausola di un viaggio in patria, non può certo rifiutare. Ma una volta a Copenhagen le cose si complicano. Partecipando alle nozze della figlia del misterioso benefattore, infatti, Jakob rincontra la sua fidanzata di un tempo, che è poi la madre della sposa. E mentre Jakob viene posto di fronte ad una scelta dolorosa (accettare la donazione e rimanere in Danimarca ad amministrarla oppure rifiutarla e veder chiudere la sua opera benefica), un segreto che riguarda il passato (e uno che getta un ombra sul futuro)  costringe tutti i personaggi a fare i conti con se stessi e a riscoprire i legami che li uniscono. Quando al matrimonio del titolo la sposa si alza per fare un brindisi e la madre si inquieta per le possibili rivelazioni, lo spettatore potrebbe temere di trovarsi di fronte all’ennesimo film danese pronto a gettare una palata di terra sulle istituzioni familiari o a mostrarne la corrotta natura tra morbosità e desiderio di vendetta.

A dispetto della solennità di simboli e riti pubblici, le istituzioni si fondano sul marciume di un’animalesca lotta tra uomini guidati da istinti retrivi. Dopo una trama che ha deluso alcuni, ma la maggior parte del pubblico trova emozionante, anche perché sostenuta da una notevole prova attoriale di Leonardo Di Caprio, questo potrebbe essere il messaggio –non certo incoraggiante- che arriva allo spettatore dall’ultimo gangster movie diretto da  Scorsese. Un film molto lodato dalla critica, che ne ha esaltato le qualità rispetto ai recenti passi falsi di Gangs of New York e di The Aviator.

Diane Nemerov (Nicole Kidman), figlia di ricchi commercianti di pellicce, ha imparato l’arte della fotografia dal marito Allan Arbus, fotografo di moda. Velatamente insoddisfatta della propria vita, non si decide però a mettere in pratica una svolta finché non conosce Lionel Sweeney (Robert Downey Jr.), bizzarro vicino appena trasferitosi nell’appartamento sopra quello degli Arbus. Freak in piena regola, ex-uomo lupo da circo ricoperto di pelo, si occupa ora di parrucche, produzione propria. Tramuterà una moglie stereotipata in donna trasgressiva di tendenza, dandole quello che apparentemente cerca: brividi underground e un kit completo di soggetti per foto disubbidienti.

Durante la I guerra mondiale, prima che gli Stati Uniti d'America abbandonassero la loro neutralità, venne costituita una Squadriglia Americana (poi ribattezzata Squadriglia Lafayette, dopo le proteste dei tedeschi) di aviatori volontari, in maggioranza americani, che combattevano sotto bandiera e con uniforme francese. Il film racconta, in modo molto aderente alla realtà, la storia di questi giovani che attraversarono l'Atlantico per combattere su di un mezzo che doveva ancora dimostrare la sua validità.

A Dorchester, quartiere degradato di Boston, sparisce Amanda McCready, bimba di quattro anni figlia di una tossica. Siccome le ricerche della polizia guidate dal capitano Jack Doyle (Morgan Freeman) e portate avanti dal detective Remy Bressant (Ed Harris) non danno nessun esito, gli zii della piccola decidono di rivolgersi a Patrick Kenzie (Casey Affleck) e Angie Gennaro (Michelle Monhagan), detective privati che ben conoscono la zona in cui è accaduto il fatto.
Le indagini porteranno i due, conviventi e innamorati, a scoprire una verità incredibile e a scontrarsi con un dilemma in grado di lacerare la coppia.

Medhi  e Sarah sono una coppia che ha avuto da poco un figlio. Lui, di origine nordafricana, è ispettore di polizia mentre lei scrive racconti per bambini e non gradisce il suo nuovo status di madre. Menu è un giovane arrivato da poco a Parigi : raccoglie compagnia nel parco parigino che tradizionalmente ospita gli incontri fra omosessuali. Attraverso comuni amicizie incontra Medhi e inizia una serie di manovre per cercare di  sedurlo....

Alessandro Forte è un pubblicitario 43enne che a causa di una grave crisi esistenziale decide di intraprendere un viaggio a Gerusalemme. Giunto nei pressi di Emmaus, Alessandro incontra un uomo scambiato inizialmente per un bizzarro artista di strada che dice di essere Gesù. Alessandro è incuriosito da quest’uomo che mostra di essergli amico e di sapere tante cose su di lui…

 Max è uno squalo della City londinese: gioca in borsa senza regole, con l'unico obiettivo di fare soldi . Accetta tuttavia di recarsi in Provenza perché invitato dal notaio alla lettura del testamento di suo zio. E' un modo per ritornare sui luoghi della sua infanzia, nella grande tenuta dove ha passato insieme allo zio tante belle estati. A poco poco i ricordi del passato,l'incontro con Fanny, una bella locandiera del vicino paese lo fanno riflettere su quale si la vita che vale la pena di esser vissuta.....

Diego Alatriste, soldato di professione fin dalla sanguinosa campagna delle Fiandre dove ha salvato la vita al potente Conte di Guadalmedina guadagnandosene la gratitudine, tira ora a campare a Madrid eseguendo incarichi non sempre limpidi grazie alla sua straordinaria abilità con la spada. Intanto cerca di tirare su come meglio può il giovane Iñigo, figlio di un suo ex commilitone. Ma gli intrighi della corte spagnola, lacerata dalle lotte di potere tra il favorito del re Filippo II, il Conte Duca di Olivares, e il partito della Chiesa, guidato dall’Inquisitore Boccanegra e dall’ambizioso Luis de Alquézar, finiscono per coinvolgere anche Diego e il suo protetto, irretito dal fascino della bella Angelica Alquézar. Nel corso degli anni, così, Alatriste vede morire ad uno ad uno i suoi amici e finisce per perdere anche la donna che ama, ma senza mai rinunciare al suo onore, che lo porterà ad una morte gloriosa davanti alle mura di Rocroi.

La popolare trasmissione radiofonica di musica country “A Prairie Home Companion”, condotta da Garrison Keillor, sta per essere chiusa dopo che la stazione radio che la trasmette è stata venduta ad una multinazionale. In quello che sarà l’ultimo sabato di trasmissione, sul palco si alternano artisti vecchi e nuovi, mentre dietro le quinte si aggira una strana donna che potrebbe essere l’angelo della morte, il responsabile della sicurezza gigioneggia credendo di essere il detective Marlowe e l’inviato della multinazionale si prepara a far calare definitivamente il sipario su quel variegato mondo di artisti.

Andrea, giovane intellettuale in cerca di un motivo per cui vivere, mette alla prova la sua vocazione nel monastero di San Giorgio a Venezia. Ma l’inquietudine aumenta osservando gli altri novizi: Fausto, in piena crisi, abbandona il convento nel cuore della notte; Zanna, insofferente alla disciplina del monastero, insegue un ideale di semplice solidarietà verso il prossimo. 

Andrea entra come novizio nel monastero di San Giorgio Maggiore a Venezia. E' venuto a provare la solidità della sua vocazione e l'Ordine (presumibilmente quello dei Gesuiti) vuole mettere alla prova lui. Incontra altri giovani come lui:  Fausto che è in piena crisi e che abbandonerà presto il convento: Zanna che si muove su un ideale alto di solidarietà verso il prossimo ma non si adatta ad una vita così piena di privazioni ed ubbidienze. Marco è incerto: viene apprezzato per il suo impegno intellettuale ma non sa se desidera veramente restare...

La giovane provinciale Jessica arriva a Parigi, nell’elegante quartiere dei teatri, che conosce grazie ai racconti della nonna che l’ha cresciuta; vincendo la diffidenza di un burbero capocameriere, trova lavoro nell’unico caffè della zona. Nei tre giorni successivi la sua vita incrocia quella di alcuni dei protagonisti di quel mondo: un pianista in crisi alla vigilia di un concerto, una famosa attrice televisiva alla sua prima prova teatrale e un ricco collezionista che ha deciso di mettere all’asta tutti i suoi pezzi. Il giorno della verità è per tutti lo stesso, ma per Jessica potrebbe esserci spazio anche per l’amore.

Brasile 1970. Mauro, un ragazzo di dodici anni, prepara le valigie perché deve andare ad abitare per un certo periodo a San Paolo, a casa del nonno: i suoi genitori hanno deciso di "andare in vacanza" ma non si sa per quanto tempo. Mauro avverte che c'è qualcosa che non va ma il padre gli promette che saranno di ritorno in tempo per vedere assieme il campionato mondiale di calcio. Quando infine Mauro  bussa alla porta del nonno nessuno risponde: il vecchio è morto da pochi giorni...

1945. Se in Europa , dopo lo sbarco in Normandia, si inizia ad intravedere la fine della guerra, quella in Estremo Oriente è ancora tutta da fare. La prima vera invasione del territorio giapponese fu la conquista in quell' anno dell'isola di Iwo Jima, che costò agli americani 2000 morti solo nel primo giorno. In modo del tutto occasionale un fotografo dell'Associated Press riprese sei soldati che  innalzavano la bandiera USA sulla colle dell'isola e che fu vista da subito come simbolo  dell'inizio della vittoria....

Ale e Leo, fratello e sorella, vivono in simbiosi, chiusi nel loro mondo e incapaci di affrontare la realtà. Leo, psicanalista tormentato, si rifugia nei ricordi dei pazienti per non pensare ai suoi; Ale, sfuggente e silenziosa, non riesce a  trovare la sua strada professionale e soprattutto affettiva. Forse però Harold, artista di origine serba, è finalmente l’uomo giusto per lei: ma quando le chiede di sposarlo, la ragazza entra in crisi. La situazione si complica perché Harold vorrebbe regalarle la casa in Sicilia dove lei e Leo hanno trascorso l’ infanzia. Ora è Leo a farsi prendere dal panico: ansioso di proteggere la sorella dai fantasmi del passato, decide di andare in Sicilia per impedire la vendita della casa.

Vincenzo assiste impotente alla vendita ad un gruppo di acquirenti cinesi dell'altoforno che ha alimentato l'acciaieria dove ha lavorato per tanto tempo come manutentore. Un po' per trovare una soluzione alla sua condizione di disoccupato, un po' perché spinto da onestà professionale, decide di andare in Cina per offrire ai nuovi proprietari  un suo progetto che che consente di eliminare un  difetto che potrebbe mettere a repentaglio l'intera fabbrica. Ma la Cina gli si rivela  troppo grande e impenetrabile e ha bisogno di una guida che sia anche interprete....

La notte del  31 agosto del 1997, la Principessa Diana muore a Parigi. La regina Elisabetta con la famiglia reale, in vacanza  nel castello di Balmoral,  considera Diana non facente più parte della famiglia reale e auspica un funerale privato da parte degli  Spencer. Il ministro Blair,  eletto da pochi giorni, intuisce che si sta formando una  grande ondata   di simpatia popolare nei confronti della bella e sfortunata principessa e cerca di convincere la regina a tornare a Londra. Il popolo ha notato l'atteggiamento distaccato della regina e questo sta mettendo a serio repentaglio l'istituzione monarchica..

Huck Cheever vive a Las Vegas facendo il giocatore di poker professionista. Tra vincite e perdite discontinue ha finito per ritrovarsi con una casa vuota e ipotecata, sempre spinto dal desiderio di superare la fama del padre L.C., due volte vincitore del torneo mondiale, ma anche padre disattento a cui Huck non sa perdonare di aver fatto soffrire la defunta madre. Quando Huck si imbatte in Billie, aspirante cantante ingenua ma di solidi principi, tra i due nasce un rapporto difficile, in cui il giovane, diffidente e opportunista, non vorrebbe impegnarsi. Ma il campionato mondiale è alle porte e Huck ha bisogno dei soldi per iscriversi e forse Billie può “prestarglieli”. Forse è la sua grande occasione per mettere in discussione tutta la sua vita.

Berlino Est anni Ottanta.
A Wiesler, efficientissimo rappresentante della Stasi, viene affidata la sorveglianza del drammaturgo Georg Dreyman e della sua amante, l’attrice Crista Maria Sieland. Un importante ministro, invaghitosi della donna, vuole le prove di un fantomatico tradimento di Dreyman per liberarsi di uno scomodo rivale e il burocrate Grubitz è pronto ad aiutarlo per fare carriera. Ma inaspettatamente Wiesler si trova ad ascoltare con sempre maggior partecipazione le conversazioni di Dreyman e, colpito dalla sincerità e dall’impegno dello scrittore, decide di occultare le prove della sua dissidenza. Ma il destino è in agguato…

2006Ispirazione CristianaStorie Laiche

AMAZING GRACE

William Wilberforce, eletto come giovane deputato nel parlamento britannico, sta per lasciare questo ruolo perché sente il desiderio di dedicare la propria vita ai principi della fede cristiana come pastore anglicano, ma poi scopre che può spendere la sua fede anche nell'arena politica. Egli fu il primo politico ad interessarsi dell'abolizione della schiavitù dei neri in una lotta durata più di trent'anni. Il 26 luglio 1833 venne abolita la schiavitù nelle colonie britanniche e dopo tre giorni William si spense.

La quattordicenne Maria Antonietta D’Austria viene data in sposa al giovane delfino di Francia, Luigi XVI. Piegandosi alla ragion di Stato, la giovane cerca in tutti i modi di adattarsi a una corte che non la ama e alle difficoltà di un matrimonio che tarda ad essere consumato. Esasperata dal rigido protocollo di Versailles, Maria Antonietta combatte la solitudine e la noia con il lusso, i divertimenti, la passione. Intanto, fuori dalla reggia, la Francia sta cambiando. Ma la giovane regina se ne accorgerà troppo tardi…

2006Lavoro e Societa'Immigrazione

NUOVOMONDO

All’inizio del Novecento, Salvatore Mancuso decide di condurre i due figli e l’anziana madre oltreoceano, in America. Prima della partenza alla famiglia Mancuso si accoda la misteriosa Lucy, una giovane inglese che forse sta fuggendo a qualcosa. Prima il viaggio e poi la permanenza a Ellis Island mettono a dura prova i Mancuso, anche se Salvatore non perde mai il suo buon senso e il suo ottimismo.

Dublino. Un giovane cantautore irlandese si mantiene riparando aspirapolvere e suonando per le strade. Un giorno davanti a lui si ferma una ragazza emigrata dalla Repubblica Ceca, che mantiene se stessa, sua madre e sua figlia facendo vari mestieri, ma che è una pianista di talento. È proprio lei che lo convince a prendere sul serio la sua passione e a produrre un CD con le sue canzoni da presentare ad una casa discografica di Londra.

Jenny è una ragazza violenta e disillusa: dopo aver subito abusi dal patrigno alcolizzato e ucciso un uomo, è in carcere da troppi anni. Traude Kruger ha ormai ottant'anni  ma non rinuncia alla sua passione per il pianoforte e continua a organizzare corsi di piano per le recluse. Ha un passato triste che non riesce a dimenticare, un ricordo tragico legato agli ultimi anni del nazismo. Traude si accorge che Jenny ha un talento innato per la musica e vorrebbe che partecipasse a un concorso per giovani talenti...

Hollywood, 1947. I poliziotti Lee Blanchard e Bucky Bleichert indagano sull’assassinio dell’aspirante attrice Betty Short, barbaramente uccisa e mutilata. Mentre Blanchard matura per il caso una vera e propria ossessione, incrinando il rapporto con la fidanzata Kay, Bleichert è sempre più attratto da Madeleine Linscott, figlia di un magnate dell’edilizia, che si rivela stranamente legata alla vittima.

Grand Taylor, il coach di una squadra di football di una high school cristiana, ha molti problemi da affrontare: la sua squadra perde da sei anni, i genitori dei ragazzi stanno pensando di rimpiazzarlo. Anche la sua vita privata, nonostante l’affetto che le manifesta la moglie, mostra numerose crepe: da anni la coppia non riesce ad avere figli, i soldi mancano per comperare un’auto nuova e la casa necessita di urgenti riparazioni. Grand decide di dare una svolta alla sua vita: si affida totalmente al Signore e si impegna ad offrire tutto il lavoro che cercherà di svolgere nel migliore dei modi a Sua maggior gloria…

Milos Forman riprende a narrarci storie ambientate nel settecento, a lui così congeniale (Amadeus, Valmont). Lo fa per trasmetterci tutto il suo odio  verso  quei governi o istituzioni che instaurano delle dittature ideologiche, tutte quelle che ritengono di avere la verità dalla loro parte e opprimono coloro che la pensano diversamente.  In questo film i suoi bersagli sono l'Inquisizione spagnola e le truppe napoleoniche che impongono i loro ideali "libertari".

Otto studenti di un liceo di Sheffield devono prepararsi a sostenere l’esame di ammissione a Oxford e Cambridge. Per l’occasione il preside, che vede la possibilità di rilanciare la sua scuola, affianca all’eccentrico professor Hector il giovane e intraprendente Irwin, convinto che per superare gli esami più delle nozioni conti la capacità di spiazzare gli esaminatori, anche a costo di giocare con la verità. I ragazzi, che già di loro devono affrontare i prevedibili travagli dell’età, si dividono tra il fascino di Hector e l’efficacia più immediata di Irwin, non senza provocare turbamenti negli stessi insegnanti.

Ricercato per spaccio di stupefacenti, rapimento e omicidio, Jesse Truelove on i suoi 19 anni è il più giovane criminale iscritto nella lista nera dell' FBI...

Giovane medico di belle speranze, Nicholas Garrigan viene trascinato dal caso in Uganda, fino a diventare il dottore personale del neo presidente Idi Amin Dada, di cui segue la parabola verso la tirannide sanguinosa. Quando se ne rende conto non potrà tirarsi fuori facilmente dalla rete di fascino e brutalità del dittatore, trovandosi a essere una pedina in una posizione molto scomoda.

2006Rispetto della vita

BELLA

José era un promettente giocatore di calcio messicano; davanti a lui si apriva una carriera ricca di successi e soddisfazioni, ma la distrazione di un attimo cambia tutto. Dopo aver investito una bimba José abbandona lo sport e diventa cuoco nel ristorante del fratellastro. La sua vita è chiusa nel dolore di quel giorno fatale, fino a quando la possibilità di aiutare Nina, cameriera nello stesso ristorante che è rimasta incinta e non vuole tenere il suo bambino, gli offre una nuova possibilità. Forse salvando quella piccola vita non ancora nata avrà la possibilità di ricominciare
Jean-Baptiste Grenuille nasce nel puzzolente mercato del pesce della Parigi di inizio Settecento. Privo di odore personale ma dotato di un olfatto eccezionale, riesce a farsi strada nel mondo esclusivo dei profumieri, sempre guidato dal desiderio di creare il profumo perfetto, in grado di dargli l’immortalità e l’amore degli altri esseri umani, che non è altrimenti in grado di ispirare. Per farlo non esiterà a ricorrere più volte all’omicidio. Catturato, viene condannato ad una morte orribile, ma ha ancora un’arma insospettabile: il suo profumo…
1961. Edward Wilson, pezzo grosso della CIA, è coinvolto nel fallimento dell’Operazione alla Baia dei Porci. Quando un video inviatogli anonimamente lo mette sulle tracce del responsabile della fuga di notizie, per Edward è l’occasione di ripercorre il passato, dall’infanzia ferita dal suicidio del padre agli anni dell’università, quando viene reclutato dall’esclusiva confraternita degli Skull & Bones. Dopo aver sposato senza amore la bella figlia di un senatore, Edward, inserito nei neonati Servizi Segreti, viene inviato in Europa e dopo la fine della guerra a Berlino entra nei primi giochi di spie della Guerra Fredda. Tornato negli Usa, prova a ricostruire il rapporto con la moglie e il figlio che non ha mai visto, ma i doveri che lo chiamano nella CIA fanno sì che la vita famigliare si deteriori inesorabilmente.  Quando Edward scopre infine che l’indiscrezione che ha fatto fallire la missione viene proprio dalla sua famiglia - per questo lui stesso è sottoposto al ricatto dei russi - non esita a ricorrere a misure estreme.

Don Johnston, ha fatto la sua fortuna con i calcolatori ed è sempre stato un dongiovanni impenitente; ora che ha superato la mezza età, la sua ultima compagna lo ha lasciato (senza troppo rammarico da parte sua) e si ritrova come inerme  a contemplare  il vuoto della sua vita. Una lettera anonima  lo informa che vent'anni prima ha avuto un figlio che e solo per l'insistenza dell' amico e vicino di casa si convince a partire per cercare quella vecchia fiamma che lo avrebbe reso padre....

Irene è una donna in carriera. Spalleggiata da una inflessibile zia, conduce al successo l'azienda paterna con decisione e spregiudicatezza. Tornata fra le mura del  palazzo dove ha trascorso l'infanzia  con l'intento di farlo diventare un complesso di minialloggi, percepisce nella stanza dove è vissuta come reclusa sua madre fino alla morte, una presenza misteriosa. Ora Irene sente, come già accadde a sua madre,  il desiderio di dedicare  tutta se stessa ed i suoi beni a portare sollievo ai tanti emarginati  e indigenti di un vecchio quartiere di Roma.

Edmond Burke è un impiegato un po’ frustrato e represso che un bel giorno, dopo essersi fatto leggere i tarocchi per strada, decide che è il momento di cambiare la sua vita. Piantata la moglie che non ama più e su suggerimento di un uomo incontrato al bar decide di cercarsi compagnia femminile per la notte. Inesperto, il nostro si imbatte in tutte le trappole e lo squallore del sesso a pagamento finché, umiliato, percosso e derubato, si ritrova in un banco dei pegni dove compra un coltello militare. Con esso prima si vendica di un magnaccia che voleva derubarlo, poi uccide una cameriera con cui ha avuto un rapporto sessuale sull’onda di un’apparente reciproca comprensione. Scoperto dalla polizia, Edmond finisce in carcere dove, tra una riflessione filosofica e l’altra, dovrà subire le vessazioni di un compagno di cella di colore.

Quando Santiago Munez (Kuno Becker) attraversò da clandestino il confine degli Stati Uniti  aveva 10anni e disponeva di solo due cose: un pallone e il tatuaggio della world cup. Vent'anni dopo la sua passione per il calcio è rimasta intatta ma  vive adattandosi a fare piccoli lavori occasionali. A questo punto entra in scena Brit Glen Foy (Stephen Dillane) che nel passato è stato  uno  scout inglese: lo nota giocare  e  ritiene di aver scoperto un vero  talento per la Newcastle United inglese.  Con l'aiuto della nonna e contro il parere del padre, Santiago  arriva a  Newcastle per realizzare il suo sogno...

Louis Simo, investigatore in bolletta alle prese con un divorzio tutt’altro che amichevole, viene coinvolto nelle indagini sulla morte di Gorge Reeves, attore in declino famoso per aver interpretato Superman in una serie televisiva. Mentre cerca di barcamenarsi tra creditori e personaggi pericolosi che non vogliono che la verità venga a galla, Louis fa luce sul doloroso dramma di Reeves e sul mondo corrotto e affascinante in cui aveva vissuto.

La giovane provinciale Jessica arriva a Parigi, nell’elegante quartiere dei teatri, che conosce grazie ai racconti della nonna che l’ha cresciuta; vincendo la diffidenza di un burbero capocameriere, trova lavoro nell’unico caffè della zona. Nei tre giorni successivi la sua vita incrocia quella di alcuni dei protagonisti di quel mondo: un pianista in crisi alla vigilia di un concerto, una famosa attrice televisiva alla sua prima prova teatrale e un ricco collezionista che ha deciso di mettere all’asta tutti i suoi pezzi. Il giorno della verità è per tutti lo stesso, ma per Jessica potrebbe esserci spazio anche per l’amore.

Nato in una povera famiglia di coltivatori di cotone dell’Arkansas e segnato dalla morte precoce dell’amatissimo fratello, J.R. Cash cresce con la passione per la musica. Dopo il matrimonio si trasferisce a Memphis deciso a sfondare come cantante. E non ci vuole molto perché “l’uomo in nero” diventi un mito della musica, accanto a grandi come Jerry Lee Lewis, Elvis Presley e June Carter, con la quale nasce ben presto un profondo legame. Ma la presenza delle rispettive famiglie e la dipendenza di John dalla droga impediranno a lungo che i due si mettano insieme…

Più di trent'anni della storia (romanzata) della banda della Magliana e della storia d'Italia.  Due furono le peculiarità di questo sodalizio  di piccoli delinquenti di borgata che riuscirono a prendere il controllo dell'intera malavita romana: una crudeltà efferata che non si era ancora vista nel gangsetrismo nostrano e un approccio  "imprenditoriale" volto a investire i  guadagni illeciti per espandere continuamente la propria sfera di influenza.

Franco Elica (Sergio Castellitto) è un regista attualmente impegnato nella trasposizione cinematografica de i  Promessi Sposi. Poco interessato al progetto,  costretto a difendersi dall'accusa di approfittare delle aspiranti attrici, si trasferisce a Cefalù. Mentre passeggia lungo la bellissima spiaggia, viene riconosciuto da un regista di matrimoni. Quest'ultimo lo presenta al principe Ferdinando Gravina di Palagonia, che gli chiede di far da regista al matrimonio di sua figlia Bona (Donatella Finocchiaro). Franco accetta ma quando incontra per la prima volta Bona, capisce che il suo è un matrimonio di pura convenienza....

Abel Ferrara intercetta su note a lui familiari – la crisi di disperazione e la deriva morale come premesse d’elezione alla riscoperta del sacro – la sete di trascendenza dell’uomo di inizio millennio, sconcertato dalle guerre, turbato dagli scontri di religione. Pescando a reminiscenze di una lontana e assai personalizzata educazione cattolica, con Mary il regista pone tre diversi casi esistenziali a confronto con la forza interrogante del Cristo. I temi del perdono e del travaglio della conversione, infatti, mettono la pellicola in risonanza con la sensibilità cristiana. Chi volesse concentrarsi solo su questi aspetti troverebbe pertanto nel film spunti di riflessione: su questo ha puntato anche la campagna di lancio del film, che –almeno in Italia- ha molto puntato sul pubblico cattolico, con l’acquisto di intere pagine di spazio pubblicitario su periodici come Avvenire e Famiglia cristiana. E a una prima lettura, il film appare un appello –forse un po’ generico- a farsi domande trascendenti, a riscoprire la fede, ecc. Se, però, si guarda un po’ più da vicino che cosa Ferrara voleva dire, i contenuti del film diventano ben più problematici. Si tratta di  un messaggio che, a nostro parere, a causa di una certa confusione tematica e narrativa del film, non arriva (per fortuna) a tutti, o almeno non arriva a tutti chiaramente. Lo prova, per esempio, il fatto che il film abbia ottenuto al festival di Venezia il premio dell’associazione cattolica Signis, come pure il giudizio nettamente positivo della Commissione Nazionale Valutazione Film della Cei.

Si tratta del terzo capitolo della saga della vendetta di Park Chon Wook (dei capitoli precedenti Simpathy for Mr. Vengeance è uscito direttamente sul circuito video, mentre il secondo Old boy ha avuto una certa fortuna tra festival e botteghino). Il titolo inglese, più interessante, è Simpathy for Lady Vengeance, in cui la parola simpathy non ha nulla a che fare con un assolutorio compiacimento per le gesta estreme della protagonista, ma rimanda piuttosto ad una comprensione umana non scevra da giudizio che è la vera chiave di lettura del film. Quella di Lady Vendetta è una vicenda che non potrà non ricordare lo stile di Tarantino (una donna in cerca di vendetta contro un uomo che l’ha coinvolta in un rapimento finito in tragedia e le ha fatto trascorrere 13 anni in galera e perdere la figlia) in cui è interessante cogliere la fusione tra l’estetica raffinata degli autori asiatici e alcune tematiche e modalità di racconto che ci risultano più vicine, frutto di una cultura, quella coreana, che, anche grazie alla diffusione del cristianesimo, realizza un’ibridazione più profonda con quella occidentale rispetto a quelle cinese e giapponese.

Il titolo italiano è ben scelto: il perdono è il tema che percorre tutto il film. Il rude cowboy dal cuore  indurito dopo la morte del figlio si domanda se riuscirà mai a perdonare la nuora  che considera responsabile dell'incidente; Mitch, che passa buona parte del giorno sul letto e che è costretto a prendersi la sua dose giornaliera di morfina, ha già fatto la sua scelta: l'orso che lo ha mutilato dovrà venir liberato per farlo tornare ai suoi monti, quasi a ristabilire un equilibrio con le forze oscure della natura.

Monaco, 5 settembre 1972: otto uomini armati del gruppo palestinese Settembre Nero fanno irruzione nel villaggio olimpico di Monaco e prendono in ostaggio 11 atleti israeliani. Il governo tedesco decide di  impiegare le sue "teste di cuoio" ma all'aeroporto avviene un massacro e tutti gli ostaggi restano uccisi. L'allora ministro israeliano Golda Meir decide per rappresaglia di far bombardare i campi profughi palestinesi e costituire un commando che avrà il compito di rintracciare ed uccidere in Europa alcuni esponenti palestinesi legati al terrorismo. Il film narra la storia di Avner (Eric Bana) e del suo gruppo di 5 "tecnici", che riuscì ad eliminare quasi tutti gli obiettivi assegnati

 Il nuovo film di Radu Mihaileanu (Train de vie, vicenda paradossale e amara di un villaggio ebreo in fuga dalle violenze naziste) è ambientato in Israele, ma di questo paese sceglie di raccontare non le più note vicende di terrorismo, ma una pagina di storia inedita e utile a comprenderne la natura complessa e unica.

Showing 817–864 of 1027 results