"Come appaio dal di fuori?" Chiede Paolo, ragazzo dell'ultimo anno di liceo a sua sorella Valentina di 17 anni (anzi, 18 anni meno tre mesi), preoccupato di  non riuescire a conquistare la ragazza di cui si è innamorato ed a diventare "importante" agli occhi dei suoi amici. "Come vedi tua mamma da fuori?" chiede la mamma Giulia a Paolo, incerta se ritornare a recitare a teatro, la sua grande passione giovanile. "Io non sono una ragazza per bene": recita davanti allo specchio Valentina, nel preparasi una frase ad effetto per il giorno del suo provino come "velina" per la televisione. Carlo, il padre, un po' rinunciatario, un po' sognatore, si è come risvegliato da un torpore  dopo aver incontrato una sua fiamma giovanile (Alessia) che lo invita a riprendere a scrivere il libro che non riesce mai a portare a termine.

2003Adolescenti

THIRTEEN

Tracy (Eva Rachel Wood), ha 13anni, brava e sensibile (scrive delle poesie) si accorge di esser fuori del "giro", perché viene  considerata ancora una ragazzina  dai suoi compagni di scuola. Tornata a casa, butta via i calzini corti e raggiunge  Eve (Nikki Reed), la più ammirata dai ragazzi, in uno shopping center per comperare assieme a lei  qualcosa di più "in".

Nella Parigi del ’67, mentre per strada crescono le rivolte giovanili, tre ragazzi si rinchiudono in un appartamento; attraverso il sesso e la cinefilia compiono la loro personale e discutibile rivoluzione.

Ultima opera di Quentin Tarantino (Pulp Fiction, Jackie Brown), Kill Bill racconta la storia della vendetta di una donna. L'odio scorre nelle immagini e la violenza diventa l'unica arma e risorsa per sconfiggere il dolore.

New York, 1962. Barbara Novak è appena arrivata  dal Maine: un casa editrice  ha deciso di lanciare il suo libro dal messaggio rivoluzionario:le donne, per raggiungere la piena parità con gli uomini nel lavoro, debbono esercitarsi a fare sesso senza amore, loro vero punto debole, sostituendolo con il consumo  di dosi massicce di cioccolata. Una sfida cosi audace non può non  essere accolta da Catcher Block, giornalista di successo di una rivista per uomini, abile seduttore, pronto a schiacciare questa impenitente femminista . Ma nessuno dei due aveva previsto gli effetti di un simile scontro...

Lucia e Franco, agenti di polizia, indagano su un caso misterioso. Uno dopo l’altro, tutti i personaggi intervenuti in una particolare puntata del famoso talk show condotto da Sonia Norton, scompaiono.

Julien, taciturno e scontroso orologiaio, ricatta una ricca trafficante di stoffe antiche. La sua esistenza cinica e solitaria, scandita dai lenti battiti degli orologi, è improvvisamente illuminata dall’incontro con Marie, una splendida donna che ha conosciuto un anno addietro. La passione divampata tra Marie e Julien può forse rianimare la casa fatiscente e fredda dell’orologiaio. Però Marie nasconde un inquietante segreto...

Nel Far West del 1882 esistevano cow boys che pascolavano mandrie nomadi, attraversando praterie non ancora lottizzate da potenti “rancheros” proprietari di mandrie stanziali. Boss e Charley, pascolando la loro mandria, si trovano a costeggiare il territorio controllato dal violento Denton Baxter, il quale – per spaventarli e impadronirsi della loro mandria – arriva ad uccidere un ragazzo che lavorava per loro. Boss e Charley, pur di farsi giustizia, si battono in un confronto a fuoco con Baxter e i suoi uomini.

Il film  racconta, attraverso i destini dei componenti di una famiglia, le vicende italiane degli ultimi quarant'anni: l'esser giovani nel '66 andando  alla scoperta del mito  Scandinavo; l'alluvione di Firenze, la partita Italia -Corea del '66 e Italia-Germania del '70; la lotta alla mafia, l'autunno caldo  ed il terrorismo; tangentopoli e l'inquinamento industriale; la crisi della FIAT ed infine il tempo del benessere con relativo casale da ristrutturare

1665-Delft-Olanda. La giovanissima Griet,chiamata a servizio presso la casa e la numerosa famiglia del grande pittore olandese Johannes Vermeer,diventa la musa ispiratrice del quadro “La ragazza con l’orecchino di perla”:Un rapporto platonico ed impossibile tra la ragazza di umili origini ma dotata di sensibilità ed il geniale artista

A quindici anni dalla famigerata partita di poker in cui aveva perso ogni cosa (ma che gli aveva altresì consentito di dare una svolta in positivo alla propria vita), l’ormai scafato Franco Mattioli decide di tornare sul luogo del delitto. Dopo aver ritrovato gli stessi giocatori della prima partita, ne organizza la rivincita, sempre da giocarsi la notte di Natale, non prima di aver preso qualche accorgimento.

Il giovane Martin Luther è un religioso fervente anche se interiormente tormentato da un forte senso del peccato. Nel 1517, sconvolto dalla corruzione della Chiesa e dallo scandalo della vendita delle indulgenze, pubblica le famose 95 tesi. È l’inizio di una battaglia che lo contrapporrà ai prelati di Roma, in un crescendo di coinvolgimento politico. Fino alla proclamazione di Augusta che segna la sua vittoria.

Mark e Melissa sono due giovani in procinto di sposarsi e, come vuole la migliore tradizione, l’incontro dei rispettivi genitori avviene alla vigilia delle nozze. Ma il papà di Mark è un agente della CIA che sta conducendo un’importante missione contro il traffico d’armi internazionale mentre il papà di Melissa è un mite podologo, metodico e ordinato che desidera che il matrimonio sia perfetto. L’incontro dei due genitori stravolgerà le nozze...

Maria ha 17 anni e vive in un piccolo paese della Colombia; lavora nell'unica fabbrica che c'é perché deve aiutare la sua famiglia a tirare  avanti. Rimasta senza lavoro  e scopertasi incinta, le viene proposto di fare la mula, di esportare cioè clandestinamente droga negli Stati Uniti ingerendo capsule piene di eroina..

Pare che l'idea di comperare i diritti del bel romanzo omonimo di Dennis Lehane (nella versione italiana il titolo è diventato la morte che non dimentica) fosse venuta a molti altri registi, ma alla fine nessuno aveva osato affrontare sullo schermo un tema così scabroso come quello della violenza  pedofila. Clint Eastwood ha invece raggiunto rapidamente un accordo per i dritti di trasposizione; da sempre Clint è attratto da temi che ripropongono, in un contesto tipicamente americano ( le praterie del far West come ne "Gli spietati" del '92 o l'asfalto metropolitano come in questo caso) i connotati della tragedia greca: la vendetta come unica giustizia riparatrice, l' impossibilità di sfuggire al proprio destino, stabilito da un Fato crudele ed indifferente.

Texas, agosto 1973. Tre ragazzi e due ragazze sono in viaggio su un vecchio furgoncino alla volta di Dallas per assistere a un concerto rock. Clima e comportamenti sono quelli tipici degli anni '70: fra i giovani circolano spinelli (uno di loro ne ha anche fatta provvista in Messico per spacciarli in Usa), il linguaggio è sboccato, le espansioni sessuali disinvolte e gli atteggiamenti insofferenti e protestata

Giovanna e Filippo sono sposati da 9 anni. Sono sereni quando giocano con i due figli piccoli ma tra di loro è venuto meno quel colloquio liberatorio che le coppie ritrovano nell'intimità e che dà loro la forza per trascendere le difficoltà quotidiane (lui svolge lavori saltuari di notte, lei si è adattata fare la contabile presso una fabbrica alimentare).

Prima regola: non organizzare frettolosamente le vacanze: si rischia di affidarsi ad agenzie sconosciute; seconda: non fare una spedizione subacquea con un battello con troppe persone: si può generare confusione e perdere il conto dei passeggeri; terzo: se rischiate di restare abbandonati in mezzo all'oceano, premunitevi di acqua, pistola di segnalazione, magari un cellulare con custodia impermeabile; quarto: molta preghiera

Matt Whitlock, capo della polizia di una minuscola cittadina della Florida, ha una relazione con una donna sposata, Ann Merai. La donna gli rivela di essere ammalata di cancro e di avergli intestato la sua assicurazione sulla vita. Quando lei e il marito muoiono nel rogo della loro casa, Matt, che aveva sottratto i soldi frutto di un sequestro per pagarle le cure in Svizzera, rischia di finire incriminato e deve fare di tutto per cancellare le prove che portano a lui. Ma la verità è più complicata di quello che sembra, anche perché ad indagare c’è la sua ex-moglie Alex.

Come vivono le persone ricche di Los Angeles? In ville che sembrano tanti  partenone tirati a lucido che si riflettono nelle acque sempre blu di un'invidiabile piscina, una automobile diversa per ogni occasione del giorno, la cura ossessiva  per la fitness  ma sopratutto, problema pressoché sconosciuto per la maggior parte di noi mortali, l'ossessione per il contratto pre-matrimoniale.

La storia si apre con l’immagine di uno scrittore che vive in una casa di campagna. Si tratta di Johnny Deep. Professionalmente affermato, vive però la triste condizione di un uomo che ha scoperto in flagrante il tradimento della moglie, che a sua volta preme affinché lui firmi le carte del divorzio. L’immagine della sua trascuratezza , una vestaglia stracciata, una casa che a mala pena riesce a pulire una domestica, un’alimentazione basata solo su bevande e patatine fritte, ci spingono a pensare che la sua sia la situazione un artista bohemien  con una carica di sofferenza notevole. Dorme ad ore sballate, non riesce a scrivere.

Se qualche volta siete stati un po' scettici nell'ascoltare le previsioni dei metereologi, penso che  con questo film vi ricrederete e starete più attenti a controllare se gli accordi di Kyoto verranno ratificati dalla maggioranza dei paesi, compresi gli U.S.A.

 Il film è basato sulla storia di Aileen Wuornos, una prostituta accusata degli omicidi di sei uomini, condannata a morte e uccisa nel 2002 dopo aver trascorso 12 anni nel braccio della morte. Considerata la prima serial killer donna degli Stati Uniti, Aileen è una donna ferita dalla vita, che pensa di trovare una possibilità di riscatto nell’amore per la giovane Selby, ma finisce per precipitare in un baratro di violenza senza ritorno

Inmam, un giovane di Cold Mountaim, piccola cittadina fra i monti del North Carolina, conosce Ada, la figlia del reverendo  Monroe, da poco arrivato in paese. E' il 1861: lo stato decide la secessione dall'Unione e Inman  parte volontario per la guerra civile. Il loro incontro è stato breve ma intenso:  promettono di ricongiungersi appena possibile ma da quel momento per entrambi la vita sarà difficile: lei è rimasta in paese, sola e povera dopo la morte del padre; lui decide di disertare per tornare da lei..

 Nell'autunno del 1953 la giovane insegnante di arte Katherine Watson lascia la California ed il suo fidanzato per il New England, assunta al prestigioso Wellesley College, dove vengono educate le figlie delle più ricche famiglie dell'East Coast. Vi arriva piena di entusiasmo, desiderosa di insegnare  un'arte non ricavata dai libri ma dalle emozioni che scaturiscono da una  presa diretta con i capolavori. Vuole anche esser  paladina di una figura di donna che cerca di realizzarsi nel lavoro  professionale , oltre che essere moglie e madre. Katherine capisce subito che entrambe le battaglie risulteranno molto difficili, a meno che lei riesca ad attirarsi la simpatia di qualche studentessa o di qualche collega....

Maggie, vedova, vive in un ranch con due figlie, Lily e Dot. Improvvisamente si ripresenta suo padre, che anni prima aveva abbandonato la famiglia per vivere con gli indiani. Maggie non è ancora disposta a perdonarlo, ma quando Lily viene sequestrata da banditi che rapiscono donne da vendere oltre la frontiera con il Messico, gli chiede aiuto per riportate a casa la propria figlia
2003Lavoro e Societa'

L’EREDITA

Christoffer ha rinunciato ad occuparsi dell'acciaieria di famiglia in Danimarca per andare a vivere in Svezia  con la sua bella moglie Maria, attrice di teatro ed occuparsi di cose più amene come la ristorazione. Il padre muore e la volitiva madre lo convince a tornare per prendere le redini della fabbrica, sull'orlo del fallimento. La moglie è assolutamente contraria ma lo ama e potrebbe accettare qualche accomodamento....

Kurt Gerstein, coscienzioso esperto in veleni contro i parassiti, cristiano protestante ma anche ufficiale delle SS, si accorge con sgomento, in un suo viaggio nella Polonia occupata, che lo Zyklon B che egli aveva fornito per opere di disinfestazione viene in realtà usato per sterminare in massa famiglie ebree.

Accostando in modo volutamente provocatorio interviste, immagini, suggestioni e statistiche, in due ore Michael Moore costruisce il suo personale discorso sulla violenza e l’ossessione statunitense per le armi.

Toula, una ragazza trentenne di Chicago che vive in una casa che assomiglia al partenone, si sta' avviando a consolidare la sua condizione di zitella, nonostante i tentativi dei suoi genitori di origine greca di procurargli un partito. Purché greco, naturalmente.

Il  "personaggio" che ci viene presentato in apertura del film è una villa di campagna appena fuori Roma. La vediamo, attraverso una rapida carrellata di immagini, come essa si è trasformata nell'arco di una generazione: il suo grande parco, un tempo animato da carrozzine di neonati, poi degli strilli di bambini che eccitati, sono stati i protagonisti di grandi feste , fra genitori nonni e zii, in occasione delle loro prime comunioni o compleanni.

Milan (ma scopriremo il nome di questo personaggio taciturno e riservato solo dai titoli di coda) scende dal treno in un paesino della provincia francese, simile all’eroe solitario di certi film di Sergio Leone, ma poco dopo lo vediamo, molto meno eroico, recarsi in una farmacia per comprare un’aspirina. Qui incontra Manesquier, logorroico insegnante in pensione, che lo invita a casa sua per prendere un bicchiere d’acqua dove sciogliere il medicinale.

A distanza di pochi mesi l'uno dall'altro, sono arrivati sui nostri schermi due film che hanno urlato il loro amore-odio per New York: "Gangs of New York" di Martin Scorsese e "la 25ma ora" di Spike Lee.
Più corale e violento il primo, sviluppa una teoria (che non è piaciuta in patria) secondo la quale la Grande Mela si è sviluppata partendo da un caos primitivo di lotte tribali ed è cresciuta sulla spinta dei più violenti e sulle ceneri dei tanti perdenti.

 

La middel-class americana si gode il benessere degli anni'50. Ma alcune contraddizioni stanno emergendo....

In Francia la lettura dei fumetti d'autore, quelli per intenderci, in formato tabloid con copertina rigida e tutte le pagine a colori, è una vera passione collettiva. Nelle librerie, come la CNIT, è tollerato che le pubblicazioni vengano sfogliate ed i ragazzi si accalcano fra gli scomparti, mettendosi anche a sedere per terra mentre si  attardano a sfogliare le ultime novità editoriali. 

A Kabul, capitale dell’Afganistan, si è da poco instaurato il regime talebano. Sono soprattutto le donne a farne le spese. Devono sempre indossare il burqua, non possono lavorare, imprigionate in harem vivono alla mercé del loro signore. Una timida adolescente si traveste da maschio – facendosi chiamare Osama – per ottenere un lavoro e mantenere così la madre e la nonna. Sarà scoperta e non potrà sfuggire al suo terribile destino di donna afgana.

Prova a prendermi  racconta la storia vera di un geniale bugiardo. Frank Abagnale Jr., prima di compiere 19 anni, riuscì a volare gratis per più di due milioni di miglia spacciandosi per pilota della Pan Am, a lavorare come primario di pediatria millantando studi ad Harvard, a praticare in un importante studio legale della Louisiana accampando una fittizia laurea a Berkeley, a guadagnare circa 4 milioni di dollari falsificando un numero imprecisato di assegni, a diventare uno dei principali ricercati dall’FBI, avendo violato la legge in 26 diversi stati americani.

Tanguy è un ragazzo di ormai 28 anni, impegnato a completare i suoi studi (è un sinologo già affermato) con una tesi che non finisce mai. Questo pensano i suoi genitori, che si trovano ad avere  ancora per casa il loro affettuoso e gentile figlio unico. Tanguy non ha nessuna intenzione di costruirsi una vita indipendente: nella  casa dell'infanzia trova un ambiente pieno di calore familiare, comodo (trova sempre tutto stirato e la cena pronta...) e per di più gli è permesso  portarsi a casa le sue conquiste femminili, a mo' di garçonniere; estrema concessione della supposta modernità dei suoi genitori.

 Neil, un montatore di cucine a domicilio,  si sta rassegnando all'idea di adottare una bambina di colore, fortemente voluta dalla sua bisbetica moglie. Stevie è la giovane moglie di un calciatore di origine spagnola che resta finalmente incinta dopo vari tentativi. Poi  tutto si complica: Neil resta  vedovo e con una bambina di 6 anni da accudire mentre  Stevie scopre che il marito la tradisce. Neil va a montare una cucina in casa di Stieve...

Ogni uomo è un’isola. Ognuno è protagonista del suo show personale in cui tutto il resto del mondo fa da comparsa. Questa è la filosofia di vita sfacciatamente enunciata da Will, trentottenne benestante (grazie ai diritti di un’orribile jingle natalizio composto dal padre) e nullafacente, il cui unico impegno è trovare il modo di riempire in modo interessante le lunghe giornate di perenne vacanza.

Ernesto, un pittore affermato che vive a Roma, riceve un giorno nel suo studio una visita inaspettata: un monsignore, segretario del cardinal Piumini, lo ha convocato come testimone al processo di beatificazione di sua madre, uccisa anni addietro da un altro dei suoi figli, da tempo recluso in un ospedale psichiatrico. La notizia sorprende e sconvolge Ernesto: la causa è in corso già da tre anni ma i suoi parenti non l'hanno mai informato; inoltre questo evento, il ricordare, il dare testimonianza, lo riporta indietro verso un passato da cui credeva di essersi liberato. Ernesto partecipa,con fastidio crescente, agli appuntamenti che si rendono necessari per il processo di beatificazione assieme agli altri componenti della sua famiglia. Un incontro con sua zia gli fa chiaramente capire come tutti i suoi familiari stiano cercando spudoratamente di trarre vantaggio dalla situazione che è stata anzi da loro voluta e promossa di proposito. Ernesto se ne distacca definitivamente (rinuncia all'udienza con il Papa), rifugiandosi nell'affetto di suo figlio ed inseguendo una fugace storia d'amore con un bella e giovane insegnante della sua scuola.

2001Ispirazione CristianaUomini e Donne di Chiesa

UN CICLONE IN CONVENTO

Suora Lotte deve vedersela con il sindaco di una cittadina della Baviera  che vuole trasformare il suo convento in un centro congressi. 20 stagioni di questo serial televisivo disponibili su RaiPlay.

Donnie Darko è un adolescente che vive in una linda cittadina americana, ha una simpatica famiglia, va a scuola ed ha la ragazza. Tutto andrebbe per il meglio, ma  Donnie è considerato uno schizofrenico: lui vede cose che gli altri non vedono.... vv

Cosa sarebbe successo se Napoleone, nel 1821, facendosi sostituire da un sosia, fosse fuggito in incognito da S. Elena sotto le mentite spoglie di un qualunque Eugene Lenormand, mozzo di terza su una nave diretta in Francia, dove, in attesa di sollevare il popolo francese, si fosse dedicato al commercio di angurie e meloni in una calda primavera parigina?

Novembre del 1526. Il generale Georg von Frundsberg, al comando dei Lanzichenecchi dell'armata di Carlo V, scende lungo l'Italia diretto a Roma, esibendo sulla sella un cappio d'oro con il quale ha serie intenzioni di impiccare l'ultimo Papa.

Stalingrado 1942. Giovani provenienti dalle più diverse province russe, appena discesi dalle tradotte, vengono mandati allo sbaraglio con un solo fucile ogni due di loro, corpi umani contro la micidiale macchina bellica tedesca.

Una giornalista Canadese di origine Afgana torna nella sua terra natia in cerca di sua sorella, mutilata fin da bambina da una bomba,  nel timore che possa suicidarsi. Viaggio nell'Afghanistan dei Talibani

Showing 1393–1440 of 1610 results