A BEAUTIFUL LIFE

202398 min14+   Amore e Famiglia, Amore per la musica, successo

Lui è un pescatore con la passione per la musica; lei è figlia di un cantante famoso. Amore, musica, ambizione per il successo, riscatto dal passato sono gli ingredienti di questa semplice ma romantica storia su Netflix

Elliot è un pescatore con un grande talento ereditato dai suoi genitori, morti quando lui era ancora un bambino: la musica. La sua voce straordinaria viene notata da Suzanne, una produttrice musicale che gli propone di lavorare per lei. In realtà è la figlia, Lilly – con cui non intercorrono buoni rapporti -, che lo affianca, per portarlo al successo. Frequentandosi, i due ragazzi si innamorano e il loro passato pian piano emerge mostrando la loro fragilità. Il cammino non è facile per entrambi e nel momento in cui Lilly rivela a Elliot di essere incinta, la loro relazione sembra prendere una brutta piega…


Valori Educativi



Il film si può considerare una storia di riscatto per entrambi i protagonisti: Elliot, grazie a qualcuno che ha creduto in lui, mette a frutto il suo talento artistico ed esce fuori dal suo guscio di vita solitaria, impregnata di dolore, e incontra l’amore. Lilly supera le sue difficoltà vincendo il “fantasma” del passato e inizia una nuova vita accanto alla persona che ama.

Pubblico

14+

Linguaggio a volte forte e diretto. Un rapido incontro amoroso senza nudità. Situazioni familiari minate dal tradimento

Giudizio Artistico



Il film è fragile nella sceneggiatura che carica la vicenda di ostacoli e tristi ricordi con il palese obiettivo di portare in luce il riscatto dei protagonisti ma la felice chimica fra Lilly ed Elliot e i frequenti inserti musicali hanno alla fine conquistato il pubblico dello streaming

Cast & Crew

Our Review

Musica e amore, il binomio che caratterizza questa commedia di genere romantico, associato ad un carattere drammatico che la rendono più commovente. 

Le relazioni interpersonali, il fardello di un passato che appesantisce l’animo, i talenti nascosti, la capacità di rimanere con i piedi per terra nonostante il successo: questi i capisaldi di questo film, uscito nel giugno del 2023, e che risulta tra i più visti in tutto il mondo sulla piattaforma che lo ha lanciato.

I legami e i rapporti familiari non sono di certo elementi nuovi nella cinematografia, e anche in questo A beautiful life, troviamo un rapporto conflittuale tra madre e figlia che solo il tempo, ma soprattutto il dialogo sincero e l’esplicitazione dei propri sentimenti riuscirà a sanare. 

Risulta chiara l’antitesi fra due vite, quella di Elliot e quella di Lilly, accomunate da un unico fattore esistenziale: la sofferenza causata dalle “mancanze” che hanno segnato entrambi nel profondo. 

Lilly, interpretata da Inga Ibsdotter Lilleaas, è una ragazza ricca, figlia di una famosa rockstar morta suicida e da cui non ha ricevuto affetto né attenzioni, e di Suzanne, (Christine Albeck Børge),una madre anche lei assente e con una visione della vita fondata sull’affermazione, il successo, la fama. Queste le priorità di questi genitori che hanno puntato tutto sulla celebrità, disinteressandosi della famiglia e trascurando la propria figlia.

Elliot è un pescatore, vive su una barca che gli hanno lasciato i genitori, morti in un naufragio quando lui aveva appena 7 anni. Una vita difficile quella di Elliot, vissuta tra famiglie affidatarie ed orfanotrofi. La sua passione, ereditata dai genitori, è la musica. 

Notato per caso in un locale da Suzanne che è una produttrice musicale, Elliot viene ingaggiato e affidato da quest’ultima alla figlia, anch’ella produttrice. L’amore per la musica avvicina i due giovani che pian piano si innamorano. 

Sono diversi i pezzi musicali, tra l’altro molto belli, che accompagnano la trama del film e che sicuramente hanno la loro efficacia nel renderlo più gradevole ed interessante. Il ruolo di Elliot è stato affidato a un vero artista, un cantante pop di origine danese, Christopher Lund Nissen, noto in patria come Christopher, che scrive e interpreta anche i pezzi della colonna sonora del film che stanno riscuotendo tra l’altro un grande successo.

Non è la prima volta che cantanti anche di grande fama, si cimentino nella recitazione. Nel 2018 Lady Gaga e Bradley Cooperhanno messo in scena la storia di A Star Is Born, che si intreccia tra amore, successo e musica. E poi Madonna che ha recitato in 21 film e ha vinto il Golden Globe nel 1997 come migliore attrice nel film commedia musicale Evita.

Lilly rivela una grande sensibilità e aiuta Elliot a interiorizzare la musica, a rendere vive le sue canzoni. E il modo per raggiungere questo obiettivo è “cantare per qualcuno”. Toccante la scena in cui Lilly rivela a Elliot che suo padre ha sempre cantato per il suo pubblico, ma mai per lei. È quello che imparerà a fare Elliot, maturando, nella inaspettata e velocissima sua carriera, che la fama e la notorietà non sono il fine delle proprie ambizioni. Ci sono valori nella vita che hanno un peso ben più consistente e che non devono mai essere scavalcati da ciò che apparentemente sembra appagare l’uomo e farlo felice, ma rischia invece di togliergli quello che è più importante: l’amore, l’affetto, la famiglia, le relazioni.

In ultima analisi questo film si può considerare una storia di riscatto per entrambi i protagonisti: Elliot, grazie a qualcuno che ha creduto in lui, mette a frutto il suo talento artistico ed esce fuori dal suo guscio di vita solitaria, impregnata di dolore, e incontra l’amore. Lilly supera le sue difficoltà vincendo il “fantasma” del passato e inizia una nuova vita accanto alla persona che ama.

Una buona interpretazione quella dei due giovani protagonisti che riescono a comunicare con naturalezza i loro stati d’animo. Non meno apprezzabile la prestazione di Christine Albeck Børge che, sebbene mostri atteggiamenti rigidi e severi, riesce nello stesso tempo a dare al personaggio che interpreta, un tratto di emotività e di sensibilità.

Autore: Piera di Girolamo

Details of Movie

Giudizio Artistico 7
Tipologia
Titolo Originale A Beautiful Life
Tematiche (generale)
Add a review

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Users Reviews

  1. Andrea Coi

    Recensione di prova by Pixelfabrica LAB – Film molto bello!

    7.0 rating

    Recensione di prova by Pixelfabrica LAB – Film molto bello!