LA FAMIGLIA ADDAMS 2

202193 mintutti  

Gomez e Morticia si accorgono che i loro figli, l’adolescente Mercoledì e il grassottello Puqsley, stanno diventando troppo ribelli e non vengono neanche a tavola per la cena. Decidono quindi di organizzare una vacanza diversiva: salgono tutti su di un camper assieme allo zio Fester, il maggiordomo-Frankestein Lurch, nonché l’immancabile Mano. Resta a casa solo la nonna che non vede l’ora di organizzare un po’ di piacevoli festini nella villa rimasta vuota. Mentre visitano le cascate del Niagara, Miami, San Antonio e il deserto della Death Valley per arrivare fino a Sausalito, Mercoledì non è tranquilla. L’avvocato Mustela le ha instillato il dubbio che, a causa di uno scambio avvenuto in culla, non sia lei la figlia degli Addams ma dello scienziato Cyrus Strange…

Valori Educativi



Tanti personaggi un po’ insoliti mantengono sempre al primo posto gli affetti familiari

Pubblico

Tutti

I più piccoli potrebbero venir impressionati dai mostri che appaiono nella sequenza finale

Giudizio Artistico



Questo film in animazione 3d è realizzato con grande perizia ma la trama finisce per avere alcuni momenti di stanchezza

Cast & Crew

La Nostra Recensione

La geniale creazione grafica di Charles Addams, cartoonist del New Yorker, iniziata nel 1938, vive ancora. Dai suoi primi disegni alla serie televisiva del 1964-1966 fino ai vari film realizzati intorno a questo horror casalingo per arrivare  alle più recenti serie animate inclusa quest’ultima, già alla sua seconda stagione. Evidentemente non si può parlare di stanchezza perché questo film animato, appena uscito nelle sale italiane, è già in testa alle classifiche.

E’ indubbia la familiarità che tanti hanno con questi personaggi così noti: l’algida e sempre controllata Morticia, il gioviale Gomez, il pazzerellone zio Fester, reso ancora più originale, ora che Mercoledì è riuscita a impiantargli l’intelligenza del suo polipo domestico, creando un insolito ibrido; Il piromane Puqsleye e l’anaffettiva Mercoledì. Nel caso di questa seria animata (ci sarà anche un terzo film?) è probabile che la pre-conoscenza dei personaggi non costituisca un fattore positivo per la sua visione: chi ha avuto modo di affezionarsi alle prime edizioni di questa insolita famiglia non potrà non notare che manca l’umorismo nero, la satira, il senso del dark, dello stravagante che erano presenti nelle versioni più antiche.

E’ più corretto affermare che si tratta di  un film divertente per i ragazzi di oggi, dove si finisce per apprezzare i personaggi di una famiglia un po’ insolita, ma non dark.  Il successo di pubblico che sta avendo sta proprio ad indicare che ci troviamo di fronte a un film per bambini e ragazzi, sicuramente ben realizzato in termini di tecnica dell’animazione ma abbastanza prevedibile come trama. I cattivi ci sono anche in questo film (anzi le loro trasformazioni in mostri nella parte finale potrebbero impressionare i più piccoli) ma non si trovano nella famiglia Addams. Va riconosciuto, come elemento originale di questa seconda puntata, lo sviluppo del personaggio Mercoledì:  frustrata per non vedere riconosciute le sue doti da scienziata, finisce per prestare ascolto al dubbio che le ha instillato l’avvocato Mustela: non essere una figlia degli Addams

Autore: Franco Olearo

Altre Informazioni

Titolo Originale The Addams Family 2
Paese CANADA U.K. U.S.A.
Etichetta
Tipologia
Scrivi per primo un commento a “LA FAMIGLIA ADDAMS 2”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non ci sono ancora commenti