ELF

200395'14+  

Buddy è un neonato che finisce nel sacco di Santa Claus e viene portato al Polo Nord, nella terra degli elfi. Buddy cresce facendo la vita degli elfi fino a quando, ormai giovanotto, scopre di essere un umano. Allora decide di andare a New York in cerca del padre e delle sue origini.

Valori Educativi



Lo spirito natalizio consiste nel preoccuparsi degli altri, prendersi cura dei familiari, donare il proprio tempo, il proprio affetto alle persone

Pubblico

14+

Per il linguaggio

Giudizio Artistico



Film con uno sviluppo lineare e con buone interpretazioni da parte di Will Ferrell, James Caan e Zooey Deschanel

Cast & Crew

La Nostra Recensione

Dopo un discreto successo negli Stati Uniti, Elf, che ha fatto solo una veloce comparsa nelle sale italiane ormai diversi mesi fa, viene adesso proposto in homevideo. L’uscita in dvd cade molto bene perché Elf è un bel film natalizio, divertente, simpatico e non banale. Dopo una vita trascorsa al Polo con gli elfi, Buddy arriva nella “grande mela” in cerca del padre. Dopo una vita all’insegna della sincerità, dell’allegria e della spontaneità scopre un mondo divertente ma popolato da persone tristi, apatiche, prese da se stesse: il padre, il fratello, l’amica. Buddy è “diverso”: potrebbe essere lo scemo del villaggio, è divertente ma è guardato anche con diffidenza. Tuttavia, con il tempo, la sua ingenuità, la sua allegria trascinante, il suo affetto spontaneo, finiscono per travolgere chi gli sta vicino, riaccendono la speranza, fanno riscoprire lo spirito del Natale. Spirito natalizio che consiste nel preoccuparsi degli altri, prendersi cura dei familiari, donare il proprio tempo, il proprio affetto alle persone. Basta provarci per scoprire che è vero: per credere a Santa Claus non è necessario vederlo: bisogna avere fede. Così in un crescendo di riscoperta del senso del Natale, il fratello corre dal padre, il padre si mette in cerca di Buddy, Jovi perde la sua timidezza per aiutare Santa Claus, e tutta la folla della strada, intonando un classico canto natalizio, fa risalire il livello dello Spirito e permette alla slitta di Babbo Natale di riprendere il volo… In finale è bello anche perché lo slancio del momento non si esaurisce all’epifania, ma vediamo che anche dopo Buddy vive felicemente con il padre e la ragazza. 

Buona la regia di Jon Favreau che costruisce una storia lieta, semplice e lineare. Molto bella l’interpretazione di Will Ferrell che si muove molto a suo agio nella calzamaglia dell’ Elfo. Molto buone anche le recitazioni di James Caan e Zooey Deschanel. Simpatica poi la scenografia, la fotografia e la colonna sonora con il finale di “Santa Claus is coming to town”.  


 

Autore: Stefano Mastrobuoni

Altre Informazioni

Titolo Originale ELF
Paese USA
Etichetta
Scrivi per primo un commento a “ELF”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non ci sono ancora commenti