HOUSE OF THE DRAGON

202210 episodi di 60 min18+  

A tre anni di distanza dalla fine di Game of Thrones (Il Trono di Spade), giunge nel panorama televisivo House of the Dragon, ambizioso spin-off della serie che ha il pregio di ampliare l’universo medieval-fantasy creato da George R.R.Martin confermando quel suo stile particolare che non disdegna violenza e sesso. Su Sky+ in inglese con sottotitoli in italiano

Circa 200 anni prima degli eventi descritti ne Il Trono di Spade, la casata Targaryen, la dinastia regnante di Westeros (il Continente Occidentale), proclama un nuovo re: Viserys I. Nonostante diversi anni di buon governo, la stabilità politica del regno di Vyseris è minacciata da alcuni membri della famiglia reale quali suo fratello Daemon, abile guerriero assetato di potere e sua figlia Rhaenyra, giovane e ambiziosa principessa, entrambi in lotta per sedere sul trono di spade. Chi riuscirà a governare sul Continente Occidentale?

 


Valori Educativi



L’amore sincero e spontaneo del re Vyseris per la propria famiglia, dimostrano come anche nelle avversità si possa voler bene a qualcuno. Nota di Franco Olearo: resta l’ambiguità della scelta stilistica di mostrare scene di violenza esplicita che più che ossequiare un certo realismo medioevale, sembra essere motivata dall’esigenza di fare spettacolo

Pubblico

18+

Scene di violenza con dettagli raccapriccianti, scene di sesso con corpi integralmente nudi. Un rozzo intervento di taglio cesareo con abbondanza di sangue e urla strazianti

Giudizio Artistico



Ottimi effetti speciali, una regia fluida ed una sceneggiatura ben scritta, rendono House of the Dragon una serie tv in grado di competere col proprio predecessore.

Cast & Crew

Paddy Considine

Viserys I Targaryen

Matt Smith

Daemon Targaryen

Emma D'Arcy

Rhaenyra Targaryen

Showrunner

Ryan Condal

Showrunner

La Nostra Recensione

Il Trono di Spade è un’opera che ha lasciato il proprio segno nella storia dei media narrativi: ha vinto 59 Premi Emmy, diventando la serie televisiva di prima serata più riconosciuta dall’Academy of Television Arts & Sciences. Conclusa nel 2019, a tre anni di distanza debutta in televisione il suo spin-off, House of the Dragon, incentrato sugli ultimi due secoli di regno della famiglia Targaryen sul Continente Occidentale.

Questo nuovo progetto, presentato dalla casa di produzione americana HBO, è certamente molto ambizioso.

Già dal primo episodio, House of the Dragon propone una vicenda ricca di intrighi politici e colpi di scena in grado di mantenere alta l’attenzione dello spettatore; ad una sceneggiatura scorrevole e ben pensata, viene poi affiancato un eccellente comparto tecnico che riesce a rendere molto realistiche anche creature fantastiche come i draghi.

Il cuore della serie però, è costituito dal complesso rapporto familiare che intercorre tra il re Viserys, il fratello Daemon e la figlia Rhaenyra.

Viserys possiede un carattere del tutto opposto al fratello, dimostrandosi un uomo saggio e lungimirante che vorrebbe mantenere salda la propria famiglia. Nonostante Daemon cerchi di spodestarlo, Vyseris non smette di volergli bene, cercando in tutti i modi di redimerlo dai suoi errori e perdonandolo quando sbaglia. Oltre al sincero amore per il fratello, Vyseris nutre un forte affetto nei confronti della figlia Rhaenyra. Quest’ultima, nonostante la giovane età, si dimostra una donna forte e decisa, piena di sogni e ambizione, che in futuro vorrebbe regnare al posto del padre. L’accento dato agli affetti familiari costituisce una svolta significativa rispetto a Il Trono di Spade, che lasciava appunto più spazio all’ambizione politica piuttosto che all’amore per la famiglia.

La scelta di sviluppare una storia complessa ma intrigante, assieme all’ottima resa grafica delle ambientazioni medioevali, hanno fatto sì che House of the Dragon andasse incontro a un giudizio generalmente positivo della critica con un valore medio di 68/100 su Metacritic  e dell’85% su Rotten Tomatoes (con punte di entusiasmo incondizionato come la recensione su The Guardian).

In conclusione, House of the Dragon si conferma come un prodotto ben scritto e ben realizzato, curato in ogni aspetto e in grado di soddisfare lo spettatore con l’avvincente saga della famiglia Targaryen.

Autore: Davide Amenta

Altre Informazioni

Paese  USA
Tipologia
Titolo Originale House of the Dragon
Scrivi per primo un commento a “HOUSE OF THE DRAGON”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non ci sono ancora commenti