SPIDER-MAN 2

  • strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/views.module on line 907.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_validate() should be compatible with views_handler::options_validate($form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_submit() should be compatible with views_handler::options_submit($form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_boolean_operator::value_validate() should be compatible with views_handler_filter::value_validate($form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter_boolean_operator.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_style_default::options() should be compatible with views_object::options() in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_style_default.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_validate() should be compatible with views_plugin::options_validate(&$form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_submit() should be compatible with views_plugin::options_submit(&$form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 0.
 
Titolo Originale: Spider-man 2 - the amazing spider-man
Paese: USA
Anno: 2004
Regia: Sam Raimi
Sceneggiatura: Alvin Sargent
Durata: 128'
Interpreti: Tobey Maguire, Kirsten Dunst, Alfred Molina

E'  dura  fare l'eroe dotato di superpoteri. Non tanto perché bisogna combattere contro cattivi molto agguerriti (quello è il meno) ma perché non si fa a tempo a scendere dai grattacieli che bisogna indossare abiti borghesi e far finta di essere delle persone normali. Oltre a combattere criminali occorre trovare il tempo per rastrellare qualche dollaro con un lavoro precario (tipo consegna della    pizza a domicilio) e si rischia di venire licenziati; Parker cerca di frequentare l'università ma non ha la testa per seguire le lezioni. Attende, come tanti altri mortali,   che il bucato  finisca nella lavanderia a gettoni salvo poi scoprire  che il vestito  da Spider-man   ha macchiato di rosso  tutti calzini. La sera, tornando nel suo squallido appartamento da pochi soldi, vorrebbe tanto buttarsi sul letto e trovare un po' di pace ma al primo richiamo delle sirene della polizia gli tocca indossare il costume  rosso e iniziare a saltare fra i grattacieli.

Valutazioni
Valori/Disvalori Educativi 
 
"C'è un eroe in tutti noi e val la pena esserlo"
Pubblico 
Pre-adolescenti
Per alcuni combattimenti violenti dei quali però non vediamo né dettagli né ferite
Giudizio Artistico 
 
Eccellente sceneggiatura; regia in abile equilibrio fra il grande spettacolo e la storia intimista

Sam Raini ha realizzato un bellissimo film che riesce a conciliare le esigenze del blockbuster (lo spettacolo è assicurato con acrobatiche scene di combattimenti e salvataggi all'ultimo minuto) con un racconto profondo ed intimista.
Spider-man  (anzi Parker) ama May Jane (Kirdten Durst) ma non può dichiararsi perché teme che il nemico di turno possa vendicarsi su di lei.
Cosa fare? Non ci si troviamo di fronte ad classico dilemma che porta a rinunciare alle proprie ambizioni personali per scegliere l'amore della donna che si ama ed accontentarsi di una tranquilla vita borghese; il problema è più complesso: " da un grande dovere derivano grandi responsabilità".

Il film coglie il pretesto di un eroe  ricavato da un famoso fumetto  per trattare temi profondi che riguardano ognuno di noi.
 "Ai ragazzi servono degli eroi" dice la zia a Parker che sta per abbandonare il suo ruolo di Super-man. "Sono loro  che ci insegnano a tener duro un minuto di più; c'è un eroe in tutti noi e vale la pena di esserlo" .
Parker scopre di aver ormai forgiato il suo carattere, con o senza Super-man: nel breve periodo in cui  abdica alla sua missione e  diventa uno come tutti noi, egli mostra a se stesso e agli altri di essere generoso  ed altruista.  "Per fare la cosa giusta dobbiamo mostrare carattere e rinunciare a ciò che ci è più caro". E' la lezione che ha imparato.

E l'amore? Possibile che deve rinunciare all'amore, che i problemi che lo angustiano siano tutti e solo i suoi e non li può condividere con una dolce metà? Il finale (che non riveliamo) è interessante perché riesce a ribaltare l'ottica con la quale era stato posto il problema.

Autore: Franco Olearo


Share |