PADRE PIO

  • strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/views.module on line 907.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_validate() should be compatible with views_handler::options_validate($form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_submit() should be compatible with views_handler::options_submit($form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_boolean_operator::value_validate() should be compatible with views_handler_filter::value_validate($form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter_boolean_operator.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_style_default::options() should be compatible with views_object::options() in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_style_default.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_validate() should be compatible with views_plugin::options_validate(&$form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_submit() should be compatible with views_plugin::options_submit(&$form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 0.
 
Titolo Originale: PADRE PIO
Paese: Italia
Anno: 2006
Regia: Jang Chol Su e Orlando Corradi
Sceneggiatura: Luciano Scaffa
Produzione: Mondo TV
Durata: 88'

Spinto da un’appassionata e precoce vocazione, il giovane Francesco Forgione da Pietralcina entra sedicenne in un convento di cappuccini con il nome poi divenuto famoso di Padre Pio. Sorretto da una fede profonda, che gli fa superare numerose prove fisiche e spirituali, Padre Pio diventa il punto di riferimento per un numero sempre più grande di persone grazie alla sua capacità di mettersi al servizio di poveri e sofferenti (per cui fonderà un grande ospedale a Monterotondo), ma anche per la fama di santo che lo circonda. I miracoli si moltiplicano, creando curiosità e imbarazzo tra le autorità civili e anche ecclesiastiche, che faticano all’inizio a capirlo…

Valutazioni
Valori/Disvalori Educativi 
 
La pellicola d’animazione riesce a cogliere l’essenza dello straordinario carisma di un uomo semplice e forse proprio per questo capace di toccare come nessuno i cuori del popolo cristiano.
Pubblico 
Tutti
E' opportuno che i ragazzi beneficino della guida di un adulto per seguire alcuni dei passaggi più complessi della vicenda.
Giudizio Artistico 
 
Sceneggiatura indirizzata sopratutto a un pubblico di bambini. Questi potrebbero trovare qualche difficoltà di fronte alla grafica essenziale e alla mobilità non sempre ben gestita dei personaggi

Elevato all’onore degli altari nel 2001, Padre Pio è sicuramente uno dei santi che più gode della devozione popolare, non solo in Italia, ma in tutto il mondo. Monterotondo, dove il frate trascorse quasi tutta la sua vita e fondò una struttura ospedaliera che ancora oggi è un esempio all’avanguardia per tutto il Sud Italia, è meta di pellegrinaggio ogni anno per milioni di persone che, come accadeva durante la sua vita, si recano lì per chiedere un miracolo, ma anche, semplicemente, per trovare un conforto spirituale e una conferma della propria fede. La pellicola d’animazione prodotta da Mondo TV cerca di cogliere, in uno stile ingenuamente agiografico che ricorda le biografie di santi dei secoli passati, l’essenza dello straordinario carisma di un uomo semplice e forse proprio per questo capace di toccare come nessuno i cuori del popolo cristiano.

La pellicola ripercorre la vita del santo a partire dalla vocazione precocissima all’abito francescano e al sacerdozio, minacciata dalla salute fragile, ma sorretta da un rapporto di speciale confidenza con il Crocifisso, a cui Francesco (questo il suo nome “laico”) si affida anche per combattere le apparizioni demoniache che lo tormentano la notte (non è un fatto inusuale per i grandi mistici).

La vocazione del giovane, divenuto frate con il nome di Padre Pio, è da subito quella di comunicare alla gente semplice la bellezza dell’amore di Dio e la necessità della conversione e della penitenza di fronte alla debolezza e al peccato. Questo, e una devozione profonda, è ciò che fin dall’inizio gli attira le simpatie della gente, ancor prima che i miracoli e le stimmate (che il frate portò con discrezione fin dal 1919 e che altro non erano, nelle sue parole, che un ulteriore segno dell’amore di Cristo, di cui si faceva portavoce) ne facessero una figura famosa e discussa. Molti (tra gli altri anche una personalità di fede e di scienza come il fondatore dell’Università Cattolica Padre Gemelli) anche all’interno della Chiesa furono all’inizio cauti nei confronti di un carisma, che nell’Italia anticlericale e positivista della prima metà del Novecento poteva sembrare un fenomeno da Medioevo.

La battaglia interiore, vittoriosa, di Padre Pio con il demonio si compie allora nel segno dell’obbedienza alla Chiesa e ai superiori, fino al sospirato riconoscimento, che gli permette di ritornare al suo popolo nella celebrazione e del servizio ai sofferenti.

Il cartone animato, che è indirizzato soprattutto ad un pubblico di bambini, segue con autentica devozione, se non con vera e propria genialità, il suo soggetto, sorretta da un uso calibrato e molto emozionale del commento musicale. Il pubblico dei più piccoli, tuttavia, ormai abituato alla raffinatezza dell’animazione computerizzata d’Oltreoceano, potrebbe trovare qualche difficoltà di fronte alla grafica essenziale e alla mobilità non sempre ben gestita dei personaggi e beneficiare della guida di un adulto per seguire alcuni dei passaggi più complessi della vicenda.

Autore: Laura Cotta Ramosino


Share |