ANT BULLY UNA VITA DA FORMICA

  • strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/views.module on line 907.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_validate() should be compatible with views_handler::options_validate($form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_submit() should be compatible with views_handler::options_submit($form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_boolean_operator::value_validate() should be compatible with views_handler_filter::value_validate($form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter_boolean_operator.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_style_default::options() should be compatible with views_object::options() in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_style_default.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_validate() should be compatible with views_plugin::options_validate(&$form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_submit() should be compatible with views_plugin::options_submit(&$form, &$form_state) in /home/fctadmin/public_html/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 0.
 
Titolo Originale: The Ant Bully
Paese: USA
Anno: 2006
Regia: John A. Davis,
Sceneggiatura: John A. Davis,
Produzione: John A. Davis, Gary Goetzman e Tom Hanks per Warner Bros/Playton/ DNA Productions Inc./Legendary Pictures
Durata: 89'

Il piccolo Lucas, frustrato ed emarginato, si è da poco trasferito in un nuovo quartiere. Stanco di essere sbeffeggiato dai suoi coetanei e di essere considerato un bambino indifeso dalla madre, Lucas riversa il suo disagio sul formicaio del suo giardino. Ma come tra Davide e Golia, non si dovrebbe mai sottovalutare chi è più piccolo. Infatti, la vendetta delle formiche non si fa attendere: lo stregone Zoc somministra una pozione magica al bambino, che si rimpicciolisce fino a diventare a misura di formica. Portato davanti alla Regina, il “distruttore” – come viene chiamato Lucas- viene condannato a vivere nel formicaio e ad essere addestrato come una qualsiasi formica guerriero. Fortunatamente, si prende cura di lui Ova – la fidanzata di Zoc -, che conduce il giovane umano a scoprire il loro mondo e l’addestramento delle giovani “leve” che si preparano alla vita da formiche operaie e guerriere.

Valutazioni
Valori/Disvalori Educativi 
 
Si vincono i nemici grazie alla fiducia data dall’appartenere ad una famiglia,che ti vuole bene ed è pronta a sacrificarsi per te.
Pubblico 
Tutti
Giudizio Artistico 
 
La scarsa originalità si accompagna ad una sceneggiatura poco accattivante, che esplicita esageratamente la morale della storia.

Quella di questo film è la storia di un bambino che, attraverso un’avventura eccezionale, ha modo di affrontare i suoi limiti e di imparare a superarli, trovando la forza necessaria proprio in se stesso.

La guerra per la sopravvivenza della specie contro altri insetti, ma anche contro gli esseri umani gli insegnano che non sono importanti le “misure”. Si può essere minuscoli e apparentemente indifesi, ma riuscire a vincere contro chi è più grande attraverso l’astuzia, il ragionamento e la fiducia data dall’appartenere ad una famiglia, che ti vuole bene ed è pronta a sacrificarsi per te.

Grazie all’amore materno e gratuito di Ova, alle prove a cui è sottoposto e all’antagonismo iniziale con Zoc, Lucas imparerà quanta forza si nasconde nei piccoli e quanta mediocrità in quei grandi che puntano tutto sulla forza fisica.

Una lezione di vita, che il regista John Davis mutua da un omonimo libro per bambini di John Nickel. Da esso, viene tratto l’ennesimo film di animazione, ambientato nel microcosmo degli insetti più e più volte usato – anche per documentari come Cosmos.  La storia, però, non risulta particolarmente originale perché il regista attinge a piene mani da altri film, già visti, come Jimmy Neutron e Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi.

La scarsa originalità si accompagna ad una sceneggiatura poco accattivante, che esplicita esageratamente la morale della storia. Più e più volte lo stesso Lucas proclama a gran voce qual è la lezione imparata nel corso delle mille avventure occorse nel giardino di casa sua.

Autore: Claudia Orlandi


Share |