Newsletter Principale

Questa newsletter contiene tutti gli indirizzi email degli iscritti.

Settimana dell' 8 gennaio 2012

Inviato da Franco Olearo il Dom, 01/08/2012 - 13:55

Questa settimana è arrivato sugli schermi "J. Edgar", la biografia di J. Edgar Hoover, capo dell'FBI per 48 anni. Nonostante la bravura di Di Caprio e la regia di Clint Eastwood, il film non riesce a mettere interamente a fuoco la personalità  di questo personaggio così significativo per la storia recente degli Stati Uniti, dando una semplicistica interpretazione psicoanalitica di alcuni suoi tratti caratteriali. Le recensioni sono di Claudio Siniscalchi e di Franco Olearo.

Abbiamo arricchito questa settimana la rubrica "Film Classici" e non poteva mancare alla nostra collezione "2001: Odissea nell spazio".

"Kubrick, è il regista che forse più di ogni altro nel cinema postmoderno ha saputo coniugare la natura industriale del mezzo cinematografico con una totale libertà della creazione. I suoi film sono al tempo stesso grandi operazioni industriali, che non trascurano affatto gli aspetti commerciali, e grandi ricerche artistiche".

 

Buona lettura dalla Redazione di

www.familycinematv.it

  

Settimana del primo gennaio 2012

Inviato da Franco Olearo il Sab, 12/31/2011 - 14:51

Questa settimana vi presentiamo "Il principe del deserto" la storia romanzata dell'unificazione dell'Arabia Saudita e della prosperità raggiunta con la scoperta del petrolio intorno agli anni '30..

Le recensioni di Franco Olearo e di Luisa Cotta Ramosino differiscono parzialmente nel giudizio complessivo ma si tratta pur sempre di una valida finestra sul mondo islamico dal quale ci arrivano pochi lavori. Il film è sufficientemente onesto nel presentare i valori della società araba, ma anche i suoi fanatismi e il rapporto spesso conflittuale con l'Occidente. Auspichiamo che il dialogo continui con l'arrivo di altri film.

Stiamo avendo alcuni problemi con la spedizione delle Newsletter che verranno risolti con il nuovo anno. Per sicurezza vi inviamo nuovamente la newsletter della scorsa settimana.

- - - - - - -

Newsletter del 25 dicembre 2011:

Questa settimana vi proponiamo un film per ragazzi e uno per chi è interessato a tematiche civili/politiche attuali.

"Il gatto con gli stivali 3D " già comprimario della serie "Shrek" ha fatto carriera ed ora ha un film tutto suo dove, novello Zorro, protegge i contadini del paese natio ma non disdegna di cercare l'oca dalle uova d'oro. Le tematiche del tradimento dell'amico più caro, della falsità e del doppio gioco presenti nel film non lo rendono adatto ai più piccoli.

 "Le idi di marzo" è un film molto americano dove però possiamo intravvedere richiami alla situazione nazionale. Durante le primarie americane vissute all'interno dello staff di un candidato democratico, il giovane addetto stampa scoprirà a sue spese che gli ideali sono solo parole mentre ciò che conta è la diffamazione e la corruzione. Un'analisi lucida di un Clooney molto bravo come regista e attore ma la sua visione è privo di uno spiraglio di speranza per il futuro.

- - - - - - -

Auguri per un Felice Anno Nuovo dalla Redazione di

www.familycinematv.it 

Newsletter HTML di prova

Inviato da admin il Sab, 12/31/2011 - 13:36

questa è una newsletter di prova

Settimana del 25dicembre 2011

Inviato da Franco Olearo il Ven, 12/23/2011 - 13:54

Questa settimana vi proponiamo un film per ragazzi e uno per chi è interessato a tematiche civili/politiche attuali.

"Il gatto con gli stivali 3D " già comprimario della serie "Shrek" ha fatto carriera ed ora ha un film tutto suo dove, novello Zorro, protegge i contadini del paese natio ma non disdegna di cercare l'oca dalle uova d'oro. Le tematiche del tradimento dell'amico più caro, della falsità e del doppio gioco presenti nel film non lo rendono adatto ai più piccoli.

 "Le idi di marzo" è un film molto americano dove però possiamo intravvedere richiami alla situazione nazionale. Durante le primarie americane vissute all'interno dello staff di un candidato democratico, il giovane addetto stampa scoprirà a sue spese che gli ideali sono solo parole mentre ciò che conta è la diffamazione e la corruzione. Un'analisi lucida di un Clooney molto bravo come regista e attore ma la sua visione è privo di uno spiraglio di speranza per il futuro.

Auguri per un Santo Natale dalla Redazione di

www.familycinematv.it

 

 

Settimana dell' 11 dicembre 2011

Inviato da Franco Olearo il Mar, 12/06/2011 - 19:52

Questa settimana abbiamo organizzato una edizione dedicata alla grande crisi finanziaria americana del 2008 presentando due film che hanno affrontato il tema: "Inside Job"  e "Too big to fail"- entrambi FilmVerde.

Si tratta di due lavori realizzati molto bene professionalmente che sono in grado si spiegare in modo accessibile ai volenterosi problematiche che sono di interesse vitale per tutti.
Traspare con grande evidenza il tema della finanza etica: quello di un utilizzo  corretto e responsabile  degli ultimi ritrovati dell'ingegneria finanziaria.

Abbiamo recensito inoltre "Almanya - La mia famiglia va in Germania"- FilmOro.

Una famiglia di immigrati turchi in Germania torna al paese natale per non perdere le proprie radici. Divertente, ma anche profondo, è un ottimo esempio di commedia intelligente e non banale capace di raccontare l’oggi senza scadere nell’ideologia, ma senza nemmeno eludere le sfide del presente .

Buiona lettura dalla Redazione di

www.familycinematv.it

 

Settimana del 4 dicembre 2011

Inviato da Franco Olearo il Dom, 12/04/2011 - 20:53

Questa settimana vi presentiamo due FilmOro, due film francesi: entrambi  parlano di persone che vivono in modoa precario  (uno è un lustrascarpe di strada, l'altro è un operaio disoccupato) ma entrambi sanno essere generosi e solidali verso chi è più indigente di loro.

Sia "MIracolo a Le Havre" che "Le nevi del Kilimangiaro" non ci parlano di buonismo sentimentale ma delle virtù forti di uomini e donne che hanno scoperto che la loro vita ha valore nella misura in cui viene spesa nella  solidarietà verso gli altri.

Con "Midnight in Paris" Woody Hallen cerca tornare allo spirito allegro e fantasioso dei suoi primi film. Garbato e a tratti divertente, ci ripropone il solito intellettuale insoddisfatto che cerca solo se stesso e il suo compiacimento culturale, cambiando con l'occasione anche ragazza.

Buona lettura dalla Redazione di

www.familycinematv.it

Newsletter HTML di prova

Inviato da admin il Ven, 12/02/2011 - 20:08

QUIVAILTUOTESTO

 

Settimana del 27 novembre 2011

Inviato da Franco Olearo il Sab, 11/26/2011 - 23:11

Questa settimana presentiamo due film italiani:
"Scialla" la storia di un insegnante che si trova a cercare di comprendere ma anche a voler bene a un ragazzo che non sapeva essere suo figlio. Qualche sbavatura nella sceneggiatura ma ottima interpretazione dei due protagonisti.
"Anche se è amore non si vede"- FilmVerde è l'ultimo film di Ficarra e PIcone con il quale confermano il loro stile basato su una comicità mai volgare, una forte solidarietà fra i sue amici e il desiderio di innamorarsi a scopo di matrimonio (almeno per uno di loro). Il film non è però all'altezza dei due precedenti e le loro gag non sono strutturate per reggere un lungometraggio.
Buona lettura dalla Redazione di
www.familycinematv.it

Settimana del 20 novembre 2011

Inviato da Franco Olearo il Dom, 11/20/2011 - 19:39

E' indubbio che "The twilight saga: Breaking down - Part 1" ha monopolizzato questa settimana la curiosità di molti: Bella ed Edward si sposano e sta per venire al mondo un nuovo vampiretto...Il film è di qualità modesta ma la saga conferma il messaggio positivo di come la forza dell'istinto possa venir dominata dalla ragione e dalla moralità.
Abbiamo nuovamente assegnata la qualifica di FilmOro a "Lezioni di cioccolato 2": il film è inferiore al suo originale ma resta positiva l'alta considerazione data all'istituzione del matrimonio. Nei rapporti con i nuovi immigrati, siamo noi italiani che dobbiamo prendere lezione di comportamento.
Dopo di "Bianca come il latte, rossa come il sangue" Alessandro D'Avenia torna a parlarci di adolescenti nel suo nuovo libro "Cose che nessuno sa". Auguriamo al giovane autore di replicare, anzi superare il successo del suo primo libro.

Settimana del 13 novembre 2011

Inviato da Franco Olearo il Dom, 11/13/2011 - 20:00

Questa settimana potete andare a vedere i FamilyOscar della stagione 2010-2011 scelti da voi!

Nella sezione FilmOro c’è stato un testa a testa fra “Gli uomini di Dio” e “Il discorso del re” ma poi sul filo di lana ha vinto quest’ultimo.
Nel settore FilmVerdi ha dominato incontrastato “Rapunzel – l’intreccio della torre”.

Continuiamo la recensione dei serial televisivi più significativi per la famiglia e questa settimana vi presentiamo “Modern Family” sul canale FOX, vincitore di 11 Emmy Award su 31 candidature.
Questa sit com americana si pone l'obiettivo di dimostrare sorridendo che le modern family (famiglie allargate, coppie di omosessuali) poco o nulla hanno da invidiare alla solidità e alla ricchezza di affetti di quelle tradizionali. In effetti i comportamenti dei vari protagonisti non sono infatti visti nelle categorie del bene e del male, perchè l'interpretazione psicoanalitica sembra essere l'unico modo valido per giustificare i nostri atti.

“Il cuore grande delle ragazze” è l’ultimo film di Pupi Avati. Il regista ritrae con grande bravura e onestà vita e costumi del mondo contadino dell'Italia anni trenta. Ma i comportamenti di un mondo che non esiste più non possono venir presi a modello: il maschio si concede tutti i tradimenti che desidera e le ragazze o si mostrano facilmente compiacenti o finiscono per rassegnarsi al loro gioco

Buona lettura dalla Redazione di
www.familycinematv.it