settimana del 28 settembre 2018

Il vegetale – FilmVerde

Gennaro Nunziante, sceneggiatore di quattro film di Checco Zalone, ha deciso questa volta di porsi dietro la cinepresa, scegliendo come protagonista il filiforme youtuber Fabio Rovazzi. Il riferimento più prossimo di questa storia potrebbe essere Il Candide di Voltaire: il protagonista è un buono. Subisce non per mancanza di carattere ma per sovrabbondanza di fiducia. Bisogna ammettere che è salutare seguire il personaggio cinematografico di un giovane italiano che parte da una posizione positiva rispetto alla realtà ed è capace di non perderla, alla fine del racconto, nonostante le vicissitudini incontrate. Peccato che Fabio Rovazzi non sia un fuoriclasse capace di reggere un intero film grazie al carisma, come ci aveva abituato Checco Zalone

L’uomo del treno – The Commuter

Questo film rientra rigorosamente nel genere thriller ed è quindi adatto per chi ha il piacere di scoprire, assieme al protagonista, chi sia la persona misteriosa che viaggia sullo stesso  treno  e che possiede qualcosa di così importante da scatenare l’interesse di una potente organizzazione criminale. Interessante il risvolto sociale che sottende la storia: il ritratto di una massa di persone della middle class che prende il treno ogni mattina e fa fatica ad arrivare alla fine del mese, a causa dell’ultima crisi finanziaria

Ella & John –The Leasure seeker /Sconsigliato

Chi vede questo film, cosa dirà? “E’ un film recitato benissimo da due “mostri” come Elen Mirren e Donald Sutherland, un film commovente”. E il commento finisce qui. Il fatto che la coppia, dopo aver passato una vacanza un po’ matta che ha ulteriormente rinsaldato la loro unione, decida di suicidarsi, passa ormai nell’indifferenza, rientra nelle “mode ideologiche” che il cinema ogni tanto sposa. Ormai si è determinato un meccanismo quasi automatico: appena nella storia c’è una persona malata terminale, c’è da scommettere che alla fine del film opterà per l’eutanasia.

Buona lettura dalla redazione di

www.familycinematv.it